Huobi lancia una nuova società negli Stati Uniti

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL GRUPPO TELEGRAM

Huobi, il terzo più grande exchange al mondo per volume di scambi, ha creato un nuovo mercato di scambio di valuta digitale negli Stati Uniti. La piattaforma arriva da una nuova società, chiamata HBUS , che, come sottolineato in un post di Medium all’inizio di questa settimana:”… non è un qualsiasi tipo di “affiliato”di Huobi. Né HBUS deve essere referenziato come “Huobi US”. HBUS è “l’esclusivo partner strategico statunitense di Huobi”.

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL GRUPPO TELEGRAM

HBUS offre una pre-registrazione che offre a tutti gli utenti che si iscrivono tra il 10 giugno e il 14 giugno un mese di trading senza commissioni. Il trading ufficiale è previsto per il lancio il 15 giugno. Anche se il sito web di HBUS suggerisce che la “schiacciante domanda” potrebbe posticipare il lancio.
Huobi, originariamente fondata in Cina , ha rivelato per la prima volta i suoi piani per aprire un ufficio a San Francisco nel gennaio di quest’anno. Ora con sede a Singapore, lo scambio si è concentrato con forza sui mercati d’oltremare, lanciando una filiale sudcoreana e una a Londra.
Gli Stati Uniti impongono elevate sicurezze nella scambio di criptovalute, e un post HBUS di questa settimana ha debitamente sottolineato che tutti i suoi dipendenti sono stati “istruiti” in Antiriciclaggio ( AML ) e Counter-Terrorism Financing ( KYC ).

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL GRUPPO TELEGRAM

Huobi ha attivamente diversificato i suoi prodotti e servizi di investimento, annunciando il lancio della sua nuova blockchain pubblica solo due giorni fa.
All’inizio di questo mese, Huobi ha lanciato un ETF crittografico , un tipo di fondo comune che divide la proprietà delle attività digitali sottostanti in azioni. L’ETF si basa sul suo indice di mercato lanciato di recente , che tiene traccia delle 10 attività digitali scambiate al vertice con Tether (USDT).

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL GRUPPO TELEGRAM

Il 2 giugno, Huobi ha avviato una partnership per il lancio di un fondo di investimento da $ 93 mln per la Cina e la Corea del Sud per startup blockchain.

SEGUICI SU FACEBOOK

ISCRIVITI AL GRUPPO TELEGRAM

Leggi anche: DHL studia la propria blockchain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto